La solitudine dei numeri primi

La solitudine dei numeri primi libro trama yahoo dating

Partiamo dal linguaggio e dal registro utilizzato dal fisico torinese, che ricordiamo, si affaccia per la prima volta al mondo della letteratura italiana. Sono due universi implosi, incapaci di aprirsi al mondo che li circonda, di comunicare i pensieri e i sentimenti che affollano i loro abissi.

Sono le due

Il linguaggio si affina, le frasi si intrecciano, i pensieri si complicano. Infatti verranno paragonati a due numeri primi gemelli. Alla fine Fernanda muore ed Alice sposa Fabio. Succede, una volta ogni tanto, che un libro incontri insieme il consenso della critica e quello del pubblico.

Nel frattempo in Italia, la madre di Alice muore e la ragazza per paura di vivere in solitudine, accetta di convolare a nozze con Fabio Rovelli. Nel frattempo Mattia continua la sua professione di insegnante di topografia algebrica in Norvegia e stringe amicizia con Alberto, un collega italiano. Non si fanno dei gran soldi nel suo settore. Il film, coprodotto dalla Offside di Milano, dalla francese Les Films des Toumelles e dal supporto della Film Commission di Torino, ottenne un notevole successo.

In seguito, Alice viene particolarmente turbata dalla malattia della madre, Fernanda, che si aggrava e viene ricoverata successivamente in ospedale. Un uomo vissuto e che cerca in ogni modo di far vivere Alice, tentando delle volte vanamente di farle seguire il suo istinto.

Da adolescente si sente bruttina e non accettata e inizia a non mangiare, dimagrendo paurosamente di giorno in giorno fino a diventare anoressica. Il tono del romanzo cresce non appena ci si inoltra nel racconto e nelle vite dei protagonisti. Per andare a una festa di compleanno lui la abbandona in un parco e da quel momento Michela sparisce per sempre.

Sono le due amiche di Viola, che al contrario di lei non hanno mai voluto approfittarsi di Alice. Ha conseguito la laurea specialistica in fisica delle interazioni fondamentali. Resta sola, incapace di muoversi, al fondo di un canale innevato, a domandarsi se i lupi ci sono anche in inverno.